Home » Cardiopatia Ischemica » Occhio all’esercizio…a tre!

Occhio all’esercizio…a tre!

Ritardo per la scintigrafia (8 giorni in USA), il malcapitato 31enne si esibisce in uno “sforzo fisico” inusitato, e schiatta nel letto (non quello di casa).

Ecco perché il letto è il posto più pericoloso del mondo.

Per inciso, il cardiologo che sembra non abbia sensibilizzato più di tanto il Sig. Martinez a non “sforzarsi” (forse non specificava con chi), è stato denunciato. Eccierto!

5 Unexpected Ways You Could Get Sued.


1 commento

  1. Riccardo Schiavo ha detto:

    Per capire: lo sforzo eseguito era nature o sostenuto da sildenafil o analoghi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...