Home » Uncategorized » Scompenso cardiaco sistolico e IRC: occhio all’accanimento.

Scompenso cardiaco sistolico e IRC: occhio all’accanimento.

 

tabella

Scompenso e IRC

Denitza Tinti, giovane collega ecocardiografara (ma che io considero cardiologa clinica) mi ha mandato un link a un articolo molto interessante, direi certosino nella sua analisi dei pazienti con scompenso e FE depressa associato a vari gradi di insufficienza renale cronica.

Current Evidence on Treatment of Patients
With Chronic Systolic Heart Failure and
Renal Insufficiency

La tabella che compare in bella posta mi rimane molto utile per ricordare che i pazienti piu’ gravi sono, in effetti, molto gravi e che forse riescono a spuntarla veramente poco con qualsiasi tipo di trattamento.

Inutile anche dire che il congresso di Nanni Pulignano, promotore dell’associazione Adriano, è finito da qualche giorno: quegli uomini, quegli insegnamenti ci portano a considerare sempre al centro il paziente, senza dover sforare in quel narcisismo terapeutico come esercizio d’arte mortale. Io ho fatto operare la mia anziana e fragile mamma di frattura di femore per evitare che morisse per sepsi o broncopolmonite: insomma, due anni con un sorriso a volte difficile da strappare li ha passati con noi, ed è morta senza altri ricoveri tra le mie braccia.

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...